Meteo: da NATALE lungo treno di PERTURBAZIONI cariche di PIOGGIA e NEVE. Le Previsioni

UN CAFFE’ AL MILLYBAR! LA DIRETTA FACEBOOK
Martedì 21 Dicembre 2021

L’Editoriale della sera

Un caro saluto a tutti Amici lettori. Anche questa sera non arrivano particolari novità sul fronte meteo per i prossimi giorni. Le correnti meno fredde e più umide di origine oceanica si fanno sempre più minacciose verso il nostro Paese e le nubi che oggi hanno coperto tante regioni d’Italia ne sono l’inequivocabile testimonianza. A dir il vero ci sono stati anche deboli episodi di pioviggine come sulla Liguria, su alcuni piccoli angoli dell’Emilia centrale e su parte del comparto tirrenico. Insomma, come previsto l’alta pressione comincia a perdere di energia in attesa di una prima perturbazione atlantica che raggiungerà il nostro Paese già dalla seconda parte di Venerdì per poi condizionare seriamente il meteo il giorno di Natale al Nord e su gran parte del Centro.

Ma non finirà qui! Tra Santo Stefano e lunedì 27 ne arriverà un altra che seguirà il medesimo percorso della precedente e tra il 28 e il 29 Dicembre ce ne sarà una terza.
Fuori gli ombrelli dunque in attesa di piogge anche importanti specie su Liguria, Friuli Venezia Giulia e gran parte del comparto tirrenico del Centro. Saranno infatti queste le regioni che accuseranno maggiormente questa triplice ondata di maltempo.

Attenzione poi alla neve che in questo lungo frangente cadrà sui rilievi alpini dapprima sui 1200/1300m, ma in calo tra le seconda e la terza perturbazione. ( qui maggiori dettagli )

Anche questa sera non voglio spingermi oltre in quanto i centri di calcolo sono ancora troppo indecisi sul tempo di fine anno. Ne riparleremo semmai nei prossimi aggiornamenti.

Vi rimando dunque al consueto appuntamento di domani per la diretta alle 5.30 su Facebook e verso metà mattina per un nuovo breve editoriale. Buona serata e buona notte!

Stefano Ghetti