Meteo in peggioramento, rischio Temporali e Grandine su alcune regioni

Mercoledì, 7 Settembre 2022 | >>>
© Stefano Ghetti

La pressione sta calando su alcune regioni del nostro Paese dove sono già in atto segnali più che evidenti di una peggioramento delle condizioni meteo.

L’anticiclone africano che sta tutt’ora portando un bel colpo di coda estivo su molte aree del Sud e sulle due Isole Maggiori, non riesce a conquistare completamente l’Italia lasciando così scoperto il Nord e alcuni angoli del Centro al flusso umido ed instabile oceanico.

Sarà proprio quest’ultimo a mantenere condizioni di tempo assai capriccioso anche per la giornata di Giovedì quando rovesci, temporali e qualche grandinata continueranno ad interessare in forma molto irregolare gran parte dell’arco alpino, prealpino ma anche molte aree della Val Padana specialmente quelle centrali ed orientali ed anche alcuni tratti del Centro specialmente i settori centrali e settentrionali della Toscana. 
Proseguirà invece il bel tempo sul resto del Paese e continuerà pure a fare molto caldo al Sud e sulla Sicilia.

Il fronte temporalesco si sposterà poi in serata verso le regioni di Nordest dove insisterà anche per tutto il corso della notte fino a gran parte della Vigilia del weekend. Il Venerdì infatti trascorrerà praticamente fino a sera sotto il segno della forte instabilità su tutto il Triveneto, l’Emilia centro-orientale e la Romagna. Anche in Toscana potrà ancora cadere qualche improvviso rovescio, mentre altrove non si registreranno cambiamenti di nota.

Arriviamo cosi al weekend quando, se tutto verrà confermato, la pressione dovrebbe tornare un po’ ad aumentare quel che basta per garantirci condizioni più stabili anche se non mancheranno alcuni disturbi pomeridiani a ridosso dei monti in particolare sui rilievi alpini e sulla dorsale appenninica tosco emiliana.

Da segnalare inoltre la possibilità che si sviluppino dense foschie e qualche banco di nebbia tra la tarda notte e le ore prossime all’alba su molte aree della Val Padana.