Meteo: Pausa dal MALTEMPO, ma all’orizzonte nuova fredda PERTURBAZIONE

Previsioni per Martedì 23 Novembre 2021:

Una perturbazione abbandona l’Italia. Ultimo maltempo in Piemonte con neve a 1000 metri sulle Alpi occidentali. Piogge su Lazio, basse Marche, Abruzzo e Molise come in Campania e più occasionali in Puglia. Sul resto delle regioni il tempo sarà più asciutto e anche soleggiato (soprattutto sul Triveneto e in Sicilia). Venti di Bora e Grecale al Centro-Nord, meridionali altrove.

NORD

In questa giornata il tempo risulterà spesso instabile sul Piemonte e sulla val d’Aosta, con occasionali rovesci e qualche fiocco di neve sui settori alpini sopra i 1000 metri. Andrà decisamente meglio invece al Nordest, dove il sole sarà decisamente prevalente.

Temperature

Valori massimi attesi tra i 9 di Aosta e i 14 di Genova

CENTRO e SARDEGNA

Una circolazione instabile condiziona il tempo sulle nostre regioni: piogge anche intense potranno bagnare il Lazio, fenomeni meno intensi invece su Marche, Abruzzo, Molise. Piogge anche sul sassarese nordorientale, ma veloci e con possibili temporali. Venti dai quadranti Nordorientali.

Temperature

Valori massimi compresi tra i 10 di l’Aquila e i 15 di Roma

SUD e SICILIA

In questa giornata il tempo più piovoso lo troveremo in Campania, occasionalmente in Puglia e poi nel pomeriggio su Basilicata e Calabria (qui piovaschi intermittenti). Sarà più soleggiato in Sicilia. Venti variabili, deboli.

Temperature

Valori massimi attesi tra gli 11 di Potenza e i 18-19 di Palermo e Bari