Meteo SETTIMANA: Sventagliata d’aria FREDDA, poi un MITE e Piovoso NATALE? Previsioni e tendenza oltre S.Stefano

UN CAFFE’ AL MILLYBAR! LA DIRETTA FACEBOOK
Domenica 19 Dicembre 2021

L’Editoriale della sera

Tutto confermato Amici! Prepariamoci ad alcuni giorni ancora rigidi, specialmente di notte, ma con un meteo tutto sommato ancora stabile nonostante la presenza di nubi sparse. Tra lunedì 20 e mercoledì 22 arriveranno correnti d’aria più fredda che forse riusciranno pure ad inibire parzialmente la formazione delle fitte e persistenti nebbie, come già successo in questa domenica. Con questo non voglio dire che nei prossimi giorni, sull’ormai stressata Val Padana la nebbia non ci sarà, ma potrà sicuramente risultare meno ingerente e per alcuni addirittura assente. Bene così!

Arriviamo ora ai tanto attesi giorni di Natale quando alle porte del nostro Paese busserà un redivivo Atlantico foriero di aria più umida e decisamente meno fredda. Anzi, direi mite per alcuni (sud Italia). In seno a queste correnti pilotate di un vortice a nord della Spagna viaggeranno numerosi impulsi perturbati ed uno di essi arriverà proprio sul nostro Paese tra la Vigilia e il giorno di Natale colpendo soprattutto il comparto tirrenico e parte del Nord.

In seguito, dal giorno di Santo Stefano, mentre il primo impulso scenderà verso sud, ne arriverà un secondo e poi un terzo! A conti fatti fino a mercoledì 29 l’Italia continuerà ad essere ostaggio del brutto tempo con questi impulsi perturbati che transiteranno in serie sull’Italia da nord a sud.

Solo dal giorno 30 pare ci sia un ritorno al tempo più tranquillo e forse di nuovo più freddo
Dimenticavo infatti di sottolineare come i giorni presi in esame saranno caratterizzati da temperature ovunque più dolci rispetto ad oggi, soprattutto la notte.

Per ora è tutto Amici! Vi rimando al consueto appuntamento di domani per la diretta alle 5.30 su Facebook e verso metà mattina per un nuovo breve editoriale. Buona serata e buona notte!

Stefano Ghetti