Meteo: Tornano Maltempo, vento forte e pure la NEVE. Tendenza prossimi giorni

Mercoledì, 28 Settembre 2022 | >>> Mattina
© Stefano Ghetti

Bentrovati a tutti Amici!

Nei prossimi giorni di sole se ne vedrà sempre meno, ma in compenso avremo tante belle piogge su molte regioni del nostro Paese. Una vera manna si potrebbe dire dopo l’Estate siccitosa da poco conclusa, se non fosse per lo spauracchio dei numerosi allagamenti ormai divenuti all’ordine del giorno.

Dando uno sguardo su scala generale, il nostro Paese continua a rimanere totalmente libero dalle ingerenze delle alte pressioni e questo favorisce l’afflusso delle umide ed instabili correnti nordatlantiche che in questi ultimi giorni hanno accompagnato alcune perturbazioni.

Una di queste  sta tutt’ora provocando qualche noia su alcune regioni del Paese dove il Mercoledì trascorrerà con parecchie note instabili come nel caso del versante tirrenico del Centro e del Sud; per caprici meglio dalla Toscana all’Umbria, dal Lazio fino alla Campania per poi arrivare alle coste tirreniche della Calabria.

Queste saranno le regioni dove si manterrà più elevato il rischio di pioggia e anche di qualche temporale. Nubi sparse, in un contesto tutto sommato asciutto ma spiccatamente variabile, sul resto del Paese dove consigliamo ugualmente di tenere sempre un ombrello a portata di mano in quanto la famosa nuvoletta del “Ragioniere” e sempre pronta a proporci qualche dispetto.

Il quadro meteorologico subirà poi un temporaneo miglioramento tra la tarda serata e la notte. Tuttavia, nemmeno il tempo di prendere fiato, ed ecco che una nuova perturbazione si prepara ad attraversare il nostro Paese e pure con intenzioni assai bellicose.

Vivremo infatti una nuova parentesi caratterizzata da un forte peggioramento che riporterà intense piogge e anche forti temporali. Tra Giovedì 29 e Venerdì 30 il maltempo colpirà ancora una volta soprattutto le regioni del Centro in particolare il comparto tirrenico. Altre piogge sono attese sulla Sardegna, in forma irregolare pure su gran parte del Nord, mentre al Sud, fatta eccezione del la Calabria e la Sicilia, il tempo continuerà a mantenersi più tranquillo e asciutto.
Attenzione perché in questo frangente ci sarà pure spazio per la neve che potrà cadere sui rilievi alpini specie sulle aree di confine

Segnali incoraggianti, almeno per gli amanti del tempo, arrivano sul finire della settimana quando un provvidenziale seppur timido aumento della pressione potrebbe riportare condizioni meteo più tranquille per tutti. Attendiamo conferme.

Per ulteriori dettagli potete seguire anche la mia Diretta Meteo su FaceBook , ecco il link:
https://www.facebook.com/stefanoghettiOfficialPage