Meteo: verso un WEEKEND instabile e più FREDDO

Previsioni per venerdì 26 Novembre 2021:

Perturbati corpi nuvolosi sull’Italia. Instabile sul Triveneto con neve sulle Alpi sotto i 1000 metri. Rovesci e temporali forti sulle regioni tirreniche, dalla Toscana alla Campania e alla Calabria e in Sardegna. Neve sugli Appennini e sull’isola sotto i 1400 metri. Più asciutto su Adriatiche e resto del Sud (qui anche soleggiato, soprattutto in Sicilia). Venti forti, mari molto mossi.

NORD

Tempo a tratti molto instabile. La giornata sarà caratterizzata da nevicate copiose sulle Alpi a circa 1000 metri, cielo coperto con piogge deboli o localmente assenti sul Triveneto, nubi irregolari con cielo a tratti coperto sul resto delle regioni, ma in prevalenza asciutto. Venti di Libeccio.

Temperature

Valori massimi attesi i 7 di Aosta e i 12 di Genova, Trieste e Trento

CENTRO e SARDEGNA

Tempo fortemente instabile sulle nostre regioni. La giornata sarà contraddistinta da generali condizioni di maltempo su Toscana, Lazio, Umbria a Sardegna. Attesi temporali forti e nubifragi sulle coste tirreniche, anche tornado occasionali. Nubi sparse sulle regioni adriatiche. Venti di Libeccio.

Temperature

Valori massimi compresi tra i 9 di l’Aquila e i 15 di Roma

SUD e SICILIA

Tempo a tratti fortemente instabile. La giornata trascorrerà con generali condizioni di maltempo intenso sulla Campania dove sono attesi anche nubifragi lungo le coste. Rovesci forti anche sulla Calabria centro-settentrionale, più soleggiato altrove salvo temporali sul Salento.

Temperature

Valori massimi attesi tra i 9 di Potenza e i 17-18 di Palermo e Bari