Meteo: WEEKEND, ITALIA spaccata in due! Le Previsioni

Previsioni weekend 5-6 Novembre 2021:

Un ciclone a Ovest della Sardegna genera condizioni perturbate sull’Isola e sulle regioni centro-meridionali nel corso del giorno. Sul resto del Paese invece avremo condizioni di tempo maggiormente stabile e soleggiato, ma con valori minimi che sulle pianure del Nord potranno scendere fino a valori molto vicini allo zero, soprattutto sulle pianure occidentali.

NORD

La giornata si aprirà all’insegna di un cielo a tratti coperto lungo il corso del fiume Po, con possibili foschie o nebbie che con il passare delle ore tenderanno a dissolversi; sul resto delle regioni la giornata risulterà stabile e ampiamente soleggiata salvo più nubi in Emilia Romagna, ma con scarse precipitazioni. Venti sostenuti dai quadranti nordorientali, mari generalmente mossi.

Temperature

Valori massimi attesi tra i 10 di Aosta e i 16 di Trieste, minime vicine allo zero al Nordovest

CENTRO e SARDEGNA

Un vortice a Ovest della Sardegna condiziona il tempo su gran parte delle regioni peninsulari: piogge fin dal mattino bagneranno gran parte delle regioni, per risultare anche piuttosto intense nel corso delle ore pomeridiane, soprattutto sul Lazio. Sulla Sardegna il tempo si mantiene molto instabile, con tante piogge e rischio nubifragi lungo le coste.

Temperature

Valori massimi fino a 13 gradi a Firenze, 16 a Roma e 11 a Campobasso.

SUD e SICILIA

Gli effetti di un vortice attivo a ovest della Sardegna si fanno sentire anche sulle nostre regioni. Piogge a carattere sparso bagneranno la Campania, la Basilicata e la Puglia, risultando meno intense invece sul nord della Calabria. Sulla Sicilia avremo una nuvolosità a tratti compatta, ma con scarsi fenomeni, più probabili sul trapanese e sul palermitano.

Temperature

Valori massimi fino a 14 di Potenza e i 21 di Palermo e Catanzaro

DOMENICA 6 NOVEMBRE 2021

NORD

Temporaneo aumento della pressione sulle nostre regioni. La giornata sarà caratterizzata da generali condizioni di bel tempo con il cielo che si presenterà poco o irregolarmente nuvoloso su tutte le regioni. Da segnalare al primissimo mattino ultimi piovaschi in Emilia Romagna. Molto freddo al mattino sulle pianure occidentali.

Temperature

Valori massimi attesi tra i 12 di Torino e i 18 di Trieste

CENTRO e SARDEGNA

Sulle nostre regioni c’è una tregua dal maltempo. La giornata sarà contraddistinta da un cielo spesso coperto sulle regioni adriatiche e irregolarmente nuvoloso sul resto delle regioni. Da segnalare soltanto isolati piovaschi al primo mattino sull’alta Toscana e nel corso del giorno sulle coste della Sardegna, soprattutto occidentali e settentrionali. Venti meridionali.

Temperature

Valori massimi compresi tra i 14 di Ancona e i 23 di Roma

SUD e SICILIA

Pressione in aumento sulle nostre regioni. La giornata trascorrerà con un netto miglioramento del tempo con il cielo che si presenterà irregolarmente nuvoloso o anche coperto nelle prima parte della giornata, poi a tratti nuvoloso. Non sono attese precipitazioni degne di nota.

Temperature

Valori massimi attesi tra i 20 di Potenza e i 26 di Napoli.