Temporali, Grandine e venti burrascosi, l’Estate se ne va. Crollano le temperature di oltre 10 gradi

Venerdì, 16 Settembre 2022 | >>> Mattina
© Stefano Ghetti

Buon giorno amici! Occhi puntanti sul Nord Europa dove un vortice ciclonico con centro motore tra Svezia e Finlandia diventerà sempre più determinante per le sorti del tempo del nostro Paese.

Attualmente l’atmosfera risulta già un po’ instabile specialmente sulle regioni del Centro e su parte del Nord dove ormai da 48 ore si susseguono vari episodi temporaleschi distribuiti però in forma molto irregolare.

C’è invece un angolo del Paese dove sembra di essere ancora in piena estate con tanto sole e temperature fortemente sopra media. Ci riferiamo al Sud. Qui l’anticiclone africano non molla ancora la presa, ma sarà solo questione di ore.

Dopo un Venerdì ancora incerto praticamente sulle medesime regioni, tra la sera e la notte irromperà sul Nord Italia un fronte d’aria molto fredda originatosi proprio dal profondo vortice nord europeo. Il meteo subirà un forte peggioramento a partire dalle regioni di Nordest dove sotto i colpi dei freddi venti di Bora si innescheranno temporali molto violenti il tutto unito ad un brusco crollo delle temperature.

Nel corso della notte il freddo maltempo insisterà ancora sul lato orientale del Nord specie tra Friuli Venezia Giulia, Veneto ed Emilia Romagna per poi spostarsi anche verso l’alto e il medio Adriatico. Attese piogge e rovesci anche sull’area del basso Tirreno.

Attenzione a Sabato mattina quando il maltempo insisterà ancora su basso Veneto ed Emilia Romagna anche se tenderà a spostarsi rapidamente verso levante. Tra il pomeriggio e la sera infatti, il quadro meteorologico tornerà gradualmente tranquillo sulle regioni di Nordest mentre rimarrà molto instabile e ventoso sul comparto del medio adriatico e su alcuni angoli del basso Tirreno.
Solo tra la tarda serata e la notte la situazione meteo tornerà ovunque tranquilla grazie ad un provvidenziale avvicinamento al nostro Paese dell’Anticiclone delle Azzorre che ci regalerà una Domenica decisamente più stabile e soleggiata.

Attenzione però alle temperature di prima mattina che risulteranno davvero molto fredde per il periodo specialmente al Nord e nelle zone interne del Centro con valori che scenderanno anche di 10 gradi in meno rispetto a questi giorni.

Da segnalare infine che anche al Sud le colonnine di mercurio perderanno parecchi gradi liberandosi così dal grande caldo e dall’anticiclone africano.

Per ulteriori dettagli potete seguire anche la mia Diretta Meteo su FaceBook , ecco il link:
https://www.facebook.com/stefanoghettiOfficialPage


Video meteo Nazionale | WebCam | Meteo Emilia Romagna